CRONACA – VECCHIE GLORIE BALDINI – VECCHIE GLORIE PONTEDERA

1° MEMORIAL

BALDINI CENTENARIO “MARIO”  –  FORNACIARI ENZO

VECCHIE GLORIE BALDINI – VECCHIE GLORIE PONTEDERA

AIL.jpgUNITI PER L’AILAIL.jpg

 

LA CRONACA DI PAPIA E CAMERAMEN CARPITA.

Drago, Vezzosi, Rocchini, Balli, Allori, Cecchi, Rossi, Moschetti, Cecchini, Pane, Aglietti…. che emozione sentirla rileggere dallo speaker ancora una volta. All’Ettore Mannucci di Pontedera lunedì 23 è andato in onda uno straordinario amarcord, per ricordare due grandi persone per il calcio amatoriale pontederese, Mario Baldini e Enzo Fornaciari, rispettivamente presidente e fondatore del Bar Baldini e grande sponsor degli anni d’oro, recentemente scomparsi. E come ricordarli meglio, hanno pensato i loro ragazzi ormai non più tali, se non con una partita di beneficienza? E così, con il sostegno del Comune di Pontedera e l’aiuto del presidentissimo, Luciano Barachini, è venuta fuori l’idea di questa partita tra le vecchie glorie del Baldini e soprattutto i ragazzi di quel Pontedera storico, targato 1994, che guidati da Mister Francesco D’Arrigo fecero piangere lacrime amare nientemeno che alla Nazionale di Arrigo Sacchi, sconfiggendola a Coverciano per 2-1 in una amichevole pre-mondiale, quel mondiale che ci vide arrivare secondi dietro solo al Brasile. E i ragazzi di quel Pontedera hanno risposto, e sono tornati per onorare a modo loro due persone che hanno fatto tanto anche per il Pontedera Calcio, da sponsor o da punto di ritrovo: oggi come allora il Bar Baldini è ritrovo per molti tifosi granata, che commentano i risultati della squadra. E ieri è stata una grande festa, veramente organizzata bene da tutti….Cominciata con il ritrovo allo stadio, una sessantina di ex Baldini, e una ventina di ex granata, tra cui, oltre ai già citati del 1994, figuravano Paradiso, Maraia, Pini (500 partite in granata), Benevelli (anche ex Baldini), Fargione, Caponi (che il Pontedera lo salvò da solo), Duccio Innocenti (il granata che ha fatto più carriera in serie A), e molti altri, compreso l’attuale portiere del Pisa Maurizio Pugliesi, che pur non giocando è passato per un saluto. Proseguita poi con la partita, che è stata molto a senso unico: alla fine è un rotondo 6-0 per i granata, con tripletta di Alfredo Aglietti (che bello sentire cantare ancora “Alfredo Aglietti facci un goal!!”), e reti di Rocchini, Maraia e  Rossi. Ma a deludere nel Baldini sono stati forse i più giovani, perchè i vecchi, quelli dai 40 in su, avevano limitato il passivo al 2-0: un super Raffaello Minuti tra i pali, non più biondo e bello ma ancora in forma come ai tempi d’oro blindava la porta nel primo tempo in diverse occasioni, con un Cavallini grintoso in difesa, pronto anche a scivolate rudi per fermare gli avversari dilaganti, e un Giovannetti che a centrocampo, col suo 10 stampato sulla maglietta, inventava geometrie mal sfruttate dai suoi bomber. Sicuramente merito del primo mister, Rino Bischelli, che schierava una squadra compattissima, tutta difensiva, infischiandosene delle accuse di catenaccio; l’allenatore del secondo tempo, Sirio Aringhieri, invece prediligeva il gioco più offensivo, schierando addirittura 12 uomini in campo contemporaneamente, ma subiva poi la goleada. In queste altre formazioni da segnalare il pimpante Peria, un Aringhieri Daniele che, da buon attuale allenatore del Baldini, cerca di insegnare ai suoi ragazzi come si gioca, inventandosi un tiro in pallonetto dalla trequarti che esce veramente di un soffio, per la gioia del cameramen Carpita, che già, in caso di goal, si aspettava la classica frase: “Altro che il Samu!!!!”…..Poi la grinta di Marchino Fantozzi, che non ha pietà nè riverenza per il povero Rocchini, steccato con un calcione appena gli passa vicino, memore della lezione “Palla o uomo, ma prendi qualcosa” che gli impartisce Pasquale Grosso dal centro del campo, o l’agilità di Raco, la cui sola presenza, pur senza toccare praticamente palla, mette in costante apprensione uno come Duccio Innocenti, abituato a marcare Batistuta, Signori e Totti, ma in difficoltà contro questo Cobra scattante. C’è tempo anche per i “tradimenti”: all’ultimo minuto rigore per il Baldini guadagnatosi da Maglione, che calcia angolato sulla destra, ma seppur a difendere la porta granata c’è Frassi, storico portiere del Baldini, niente aiuto, tuffo angolato e palla respinta, da vero portiere che non fa sconti. In ultimo che dire, bisogna assolutamente ricordare il mattatore della serata: ORIANO VISSANI, che tutti noi speriamo vivamente continui a impegnarsi così per questa società, che dismessi i panni dell’ex calciatore del Baldini si trasforma in inviato dal campo improvvisato, intervistando tutti, con una verve che non ci aspettavamo, dando del filo da torcere al telecronista ufficiale, Mario Mannucci. Il Vissani si scatena, parla con tutti, prende in giro Caponi, fa scendere dalle tribune anche il figlio della bandiera granata per fargli intervistare il padre, e in generale ravviva l’atmosfera in modo impeccabile: per quando smetterà di guidare il camion, una buona prospettiva di lavoro ce l’avrà sicuramente nel giornalismo sportivo! Infine un grazie a tutte quelle persone che si sono impegnate per la buona riuscita dell’evento, dai figli degli scomparsi Mario e Enzo ai dirigenti di questo Baldini (Gino, Lorenzo, Sirio, Oriano), e a tutti i tifosi giunti allo stadio. Lunedì prossimo le final di questo memorial tra le squadre amatoriali che partecipano, ossia Bar Baldini, Treggiaia, Gatto Verde e San Donato…FORZA BALDINI!!!

I Giocatori del Baldini: MINUTI, CAVALLINI, BERNARDI, PETRUZZIELLO, A.FERRETTI, PETROCCHI, PAPIANI, S.TAVIANI, F.TAVIANI, GIOVANNETTI, BENEDETTI, GIOVACCHINI, DELL’AGNELLO, MARRUCCI, MAFFEI, GUAZZINI, F.FERRETTI, DEI TURBE, M.GLIATTA, CERVELLI, FRASSI, BALDINI L., VANNI, BERTINI, NASO, NIGRO, PERIA, CECCARELLI, CIARDI, FALCONCINI, GUIDI, GRASSI, PUCCIONI, CANEGALLO, PRETINI, ARINGHIERI D., CARLETTI, MARSILI, PESCINI, ZUGARO, GROSSO, FANTOZZI, RACO, GAFFORIO, MAGLIO, L.GLIATTA, CALLONI, R.ROSSI, FUSCI, SALVINI, D.BISCHELLI, con i mister SIRIO ARINGHIERI, RINO BISCHELLI, SANTI, FORCONI, DAL CANTO.
 
 
 

 

video interviste bordo campo “Papiani-Vissani” cameramen Carpita. parte 1°

 

video interviste bordo campo “Papiani-Vissani” cameramen Carpita. parte 2°

 

Prossimamente pubblicheremo le foto

CRONACA – VECCHIE GLORIE BALDINI – VECCHIE GLORIE PONTEDERAultima modifica: 2011-06-03T14:20:00+02:00da barbaldini